FESTIVAL | TERNI | CINEMA e RELIGIONE | blucinema | contatti | crediti |  
terni | cinema a terni | papigno | roberto benigni | umbria film commission | cinema e lavoro |

Ciak, stage e festival: ecco la città del cinema

di Arnaldo Casali

 
E se la Hollywood sul Nera non fosse più un sogno ma una realtà? Se la fabbrica dell’immagine che doveva sostituire l’immagine della fabbrica avesse avviato, una volta per tutte, la sua produzione?
A guardarsi intorno, in quest’estate indecisa tra afa e temporali, sembrerebbe proprio così: nel placido silenzio di agosto la città del cinema è tutta un fermento, tra festival, progetti, produzioni, stage e iniziative di vario genere sulla settima arte.
Cominciamo dalla più importante, La notte del mio primo amore, che non è solo il primo film diretto da un regista ternano (Alessandro Pambianco) e prodotto da una società ternana (la Pars, di Pierluca Neri, Rossella Belli e lo stesso Pambianco), ma rappresenta un progetto che è stato capace di coinvolgere e valorizzare tutte le risorse e le professionalità cresciute in questi anni nel settore: dagli attori - l’esordiente Giulia Ruffinelli, Lucio Mattioli della Compagnia del Pino e Alice Visconti della scuola di Gastone Moschin - agli effetti speciali, curati dagli allievi di Rambaldi della Logical Art, fino al fotografo di scena e autore del backstage Lorenzo Porrazzini, gli studenti della facoltà di Scienze della formazione e il Consorzio per le aree industriali, che ha messo a disposizione la sinistra Villa Gherardi, dove sono state effettuate la maggior parte delle riprese.
Come ogni film girato sul territorio regionale, poi, La notte del mio primo amore - che è stato presentato ieri mattina al Fedora - si è avvalso dell’assistenza e del contributo di Umbria Film Commission, impegnata in questi giorni anche nelle riprese di La stagione dei delitti, fiction Rai con Barbara De Rossi e Cristina Moglia, la cui lavorazione si svolgerà in città fino al 30 settembre.
Ieri si girava in piazza Europa  mentre per gli interni l’agenzia regionale sta ancora cercando appartamenti in centro. Particolarmente in fermento, poi, è il fronte concorsi, nei giorni scorsi ne sono stati presentati ben tre: Salus, CortoFonino e “Cielo e terra”.
Realizzato dall’associazione Rea Health con il contributo del Comune, il Salus film festival, giunto alla sua seconda edizione, si svolgerà il 28 e 29 ottobre ed è riservato a sceneggiature dedicate al tema della salute nei bambini, che dovranno essere inviate entro  il 25 settembre. Il premio è di 500 euro e il copione vincitore sarà girato per un budget di 8000 euro. Dedicato al tema del dialogo tra popoli e religioni è invece il concorso “Cielo e terra” promosso dall’Istess per corto e lungometraggi, che scade il 1° settembre e mette in palio service e risorse per la realizzazione di film.
Il 31 ottobre scade invece il termine per partecipare al primo festival nazionale di cortometraggi girati con il videofonino,  ideato dall’associazione Libera Ilota e da Multiplayer.it, una rivista online dedicata a cinema e videogiochi, nata a Terni nel 1999 e cresciuta nel silenzio fino a contare, oggi, ben 18 dipendenti e 23 collaboratori.
Intanto fino al 15 agosto si svolge a Grosseto il Clorofilla Film festival organizzato da Legambiente e in cui sono rappresentati - in un apposito spazio espositivo - tre festival che stanno contribuendo a fare del territorio ternano una grande città del cinema: Le vie del cinema di Narni, Cinema è/& lavoro e il filmfestival Popoli e religioni, sulla cui seconda edizione - in programma dal 25 al 29 ottobre - l’Istess sta lavorando proprio in queste settimane.
E proprio grazie ad un progetto dell’istituto culturale diocesano, sempre più attivo nella settima arte, tre giovani ternani partiranno nei prossimi giorni alla volta della Polonia per uno stage con Krzysztof Zanussi, reduce dalle riprese a Papigno del suo Sole nero.
Già, Papigno. Certo, da quelle parti, l’attività è un po’ meno frenetica, anche se il peggio - ovvero l’anno di totale silenzio che ha seguito l’acquisto degli studios da parte di Cinecittà - sembra ormai passato, e dopo la fiction su papa Luciani e i film di Tornatore e Zanussi altre produzioni sono attese per l’autunno.
Sicuramente molto dipenderà dal nuovo assetto della società romana, uscita da un periodo molto turbolento che ha visto il rinnovo dei vertici di Cinecittà Holding, e di buona parte delle controllate.
 
DOLCENERA FIRMA LA CANZONE
DI "LA NOTTE DEL MIO PRIMO AMORE"
 
Primo “teen blood” all’italiana, ovvero thriller a base di sangue, assassini e adolescenti, La notte del mio primo amore (il cui titolo di lavorazione era il più esplicito Sangue caldo) uscirà in tutta Italia domani, con la cifra record di 112 copie.
A Terni sarà proiettato al cinema Fedora, e sabato sera il cast al completo presenzierà all’ultimo spettacolo.
Preso d’assalto dalla stampa specializzata (in horror, e in adolescenti) il film è particolarmente atteso dagli amanti del genere proprio per la formula innovativa con cui si presenta, abbinando una trama “americana” alla Scream allo stile registico tipicamente italiano. Anche per questo è stato scelto per aprire il 22 agosto il festival di Pesaro.
Ad impreziosire la colonna sonora firmata dagli umbri Gels il film può contare anche su In fondo alla notte, una canzone incisa appositamente per la pellicola ternana da Dolcenera che uscirà, come singolo domani, insieme al film. Il brano, scritto dalla cantautrice salentina insieme a Ermanno Giorgetti, Giovanni Giombolini e Bruno Antonio Pierotti, segna il debutto di Dolcenera nel cinema, e suggella un amore già “dichiarato” con l’ultimo disco, Dolcenera canta cinema, dedicato alle rivisitazioni di celebri classici del grande schermo.

  Download Stampa
cinema a terni
-- archivio
CIENMACIELO 2011
il programma
Terni e la sua storia
Cenni storici e Vademecum
NANNI MORETTI
di Arnaldo Casali
L'ULTIMA DIVA
Intervista a Silvana Pampanini
LA TERZA MADRE DI DARIO ARGENTO
di Arnaldo Casali
IL FESTIVAL DEL CINEMA
Steve Della Casa ospite di "Adesso in onda"
L'arte di vivere
Intervista a Glauco Mauri
INTERVISTA A GIORGIO TIRABASSI
di Arnaldo Casali
INTERVISTA A GIOVANNA RALLI
di Arnaldo Casali
IL RITORNO DI AMORI IN CORTO
Dopo cinque anni di assenza la nuova edizione del concorso
Sull'amore... e nient'altro
Il nuovo spettacolo di Riccardo Leonelli
Claudia Cardinale ricorda Franco Molè
L'attore ternano è scomparso il 18 dicembre
Due film su Bernardo Provenzano
La fiction Rai si chiude nel carcere di Terni
A Narni si gira il film su Rino Gaetano
Il protagonista è Claudio Santamaria
CORTOFONINO
I vincitori della prima edizione
Ciak, stage e festival: ecco la città del cinema
di Arnaldo Casali
Luca Cianchetta, un ternano alla conquista di Hollywood
A scuola con Spielberg
La notte del mio primo amore
press book
Arriva il primo film umbro
La notte del mio primo amore
Giulia e “La notte del primo amore”
di Riccardo Marcelli
INTERVISTA A CARLO LIZZANI
di Arnaldo Casali
Luca De Filippo, l'ultimo erede
di Arnaldo Casali
BRANCA L'AUTORE: Intervista a Mario Monicelli
di Arnaldo Casali
Paolo Rossi contro l'impero del male
di Arnaldo Casali
A lezione dal regista di “Amélie”
Incontro con Jean Pierre Jeunet
LA PASSIONE DI SABRINA
Intervista a Sabrina Impacciatore
INTERVISTA A MARCO MARZOCCA
"Nanni è un grande fan di Distretto di Polizia"
IN SCENA "PLAZA SUITE" DEI SETTE&19
Venerdì 19 maggio al teatro Verdi di Terni
VINCENZO PELUSO GIRA "CUORE ANIMALE"
A Ferentillo il corto dell'attore e regista
MARGHERITA BUY: "IO TRA I DETENUTI DI SABBIONE"
L'attrice racconta l'esperienza sul set nel carcere di massima sicurezza di Terni
SILVIA ALUNNI, REGINA DEI RUMBLE
di Arnaldo Casali
A MONTEFRANCO LA MOSTRA NAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO
GIANNI AMELIO: "AMATE IL CINEMA"
di Eleonora Bonoli
INTERVISTA A LUIS BACALOV
di Arnaldo Casali
INTERVISTA A VALERIO MASTRANDREA
di Arnaldo Casali
CIAK SI GIRA
Le produzioni cinematografiche nel territorio ternano
ACCIAIO di Pirandello
di Pompeo De Angelis
INTERVISTA A CARLO FUSCAGNI
di Arnaldo Casali
INTERVISTA A CARLO RAMBALDI
E.T. il successo, Pinocchio la delusione

 
© FilmFestivalPopoliEReligioni | FESTIVAL | TERNI | CINEMA e RELIGIONE | blucinema | contatti | crediti