FESTIVAL | TERNI | CINEMA e RELIGIONE | blucinema | contatti | crediti |  
terni | cinema a terni | papigno | roberto benigni | umbria film commission | cinema e lavoro |

CORTOFONINO

I vincitori della prima edizione

 
Sabato 18 novembre 2006 è conclusa la 1/a edizione CortoFonino Film Festival. La serata si è svolta presso l’Auditorium di Palazzo di Primavera a Terni.
 
Il pubblico ha premiato Life>S>Core di Alessio Proietti da Perugia. Il corto attraverso immagini pulite e bucoliche racconta di come liberarsi da ogni peso materiale e spirituale. Questo processo è raccontato attraverso la figura della protagonista, interpretata da Barbara Tunno, che lentamente si spoglia degli abiti. Il CortoFonino è stato girato con un telefonino Nokia N70.
Il premio consiste in un corso professionale di montaggio Avid presso la casa di produzione Digital Desk di Roma e in 250 metri di pellicola 35 mm – una pizza grande - offerto dall’Umbria Film Commission. I corto sarà trasmesso sull’Home Page di www.Multiplayer.it;  per 7 giorni (dal 22 novembre) sulla web-tv www.Shortvillage.tv;  sul sito di cinema della Comunità Europea www.Cineuropa.org, anche accessibile da videofonino (www.Cineuropa.mobi) che darà una visibilità internazionale al corto. Inoltre ha ricevuto una targa offerta dalla videoteca Cinecittà Video di Terni.
 
La giuria ha affidato tre premi nella sezione regia, sceneggiatura e montaggio. La giuria era composta da Davide Chiesa (supervisore di effetti speciali), Gionata Zarantonello (regista, Medley, Uncut), Alessia Spagnoli (caporedattrice di www.Close-Up.it), Moreno Barboni (docente di Teoria dei mass Media all'Accademia delle Belle Arti di Perugia) e Elisabetta Ribacchi, caporedattrice del portale di cortometraggi e web-tv www.Shortvillage.it.
Il premio per la miglior regia è andato a Betania 1.0 di Andrea Giomaro, da Pesaro, per l’audacia sperimentale e la capacità di creare suspense. Il corto racconta di due ragazze che si recano in un paesino chiamato "Betania" ignare del tremendo segreto custodito. Il CortoFonino è stato girato con un Nokia 6125.
Il premio per la miglior sceneggiatura è andato a La libera espressione di Giuseppe Bellasalma e Benedetto Guadagno, da Potenza, per la capacità di ironizzare sull’uso artistico del telefonino. La domanda degli autori è: il telefonino aiuta veramente il cinema? Il CortoFonino è stato girato con un Nokia.
Il premio per il miglior montaggio è andato a Lupo di Nicol Veronica Stefani e Nicola Stefanato da Padova, per la novità nel mescolare le scene. Il corto racconta di una giovane che cammina per i vagoni de treno indossando una maschera da lupo. Il CortoFonino è stato girato con un Nokia 6680
La giuria ha affidato una menzione speciale a La saggezza di Murphy di Francesco Bona da Bologna, per aver colto lo spirito del CortoFonino, usando il cellulare come un diario di viaggio. Il corto racconta le peripezie del protagonista che arriva in ritardo al colloquio di lavoro. Il CortoFonino è stato girato con un Nokia 6670.

I corti selezionati per la finale sono stati 20: Museo Contadino di Antonio Altieri, La libera espressione di Giuseppe Bellasalma e Benedetto Guadagno, Passi di Roberto Billi, Dominami di Luca Bissacco, La saggezza di Murphy di Francesco Bona, Wrong Time di Antony Borriello, Cube World di Nils Calasanzio, Elastic Music di Alessio Cerfeda, See the line di Antonio Contoli, Immaginazione di Daniele Cruccolini, L’indeciso di Elisa della Scala, Sulle nostre strade di Carlo Fabiano, L'automobile di Maurizio Failla , Abitudini di Simone Figini, Betania 1.0 di Andrea Giomaro, Life>S>Core di Alessio Proietti, Vera-Mente di Alessandro Raga e Paolo Cerase, Lupo di Nicol Veronica Stefani e Nicola Stefanato, Pioggia di Paolo Tramontana, Red Alert di Roberto Zolfini.
 
Il premio per i vincitori della tre sezioni consiste nella trasmissione sull'Home Page di www.Multiplayer.it, nella sezione mobile di www.Cineuropa.org (www.Cineuropa.mobi) e nella web tv www.shortvillage.tv. I tre vincitori inoltra hanno ricevuto riceveranno delle targhe offerte da Cinecittà Video di Terni.
 
Una selezione dei corti sarà esibita il 23 novembre all'interno della XVI Biennale del cinema e della multimedialità dei ragazzi, a Pisa. A dicembre, alla 2° FuCineMuTe - Festival di Video Arte Internazionale di Trieste.
Tutti i corti arrivati sono visibili sul sito http://www.multiplayer.it/cortofoninofilmfestival.
Il 1. CortoFonino Film Festival è organizzato dall’Associazione Culturale “Libera Ilota” in partnership con la testata giornalistica Multiplayer.it. È realizzato in collaborazione con il Comune di Terni – Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili.

  Download Stampa
cinema a terni
-- archivio
CIENMACIELO 2011
il programma
Terni e la sua storia
Cenni storici e Vademecum
NANNI MORETTI
di Arnaldo Casali
L'ULTIMA DIVA
Intervista a Silvana Pampanini
LA TERZA MADRE DI DARIO ARGENTO
di Arnaldo Casali
IL FESTIVAL DEL CINEMA
Steve Della Casa ospite di "Adesso in onda"
L'arte di vivere
Intervista a Glauco Mauri
INTERVISTA A GIORGIO TIRABASSI
di Arnaldo Casali
INTERVISTA A GIOVANNA RALLI
di Arnaldo Casali
IL RITORNO DI AMORI IN CORTO
Dopo cinque anni di assenza la nuova edizione del concorso
Sull'amore... e nient'altro
Il nuovo spettacolo di Riccardo Leonelli
Claudia Cardinale ricorda Franco Molè
L'attore ternano è scomparso il 18 dicembre
Due film su Bernardo Provenzano
La fiction Rai si chiude nel carcere di Terni
A Narni si gira il film su Rino Gaetano
Il protagonista è Claudio Santamaria
CORTOFONINO
I vincitori della prima edizione
Ciak, stage e festival: ecco la città del cinema
di Arnaldo Casali
Luca Cianchetta, un ternano alla conquista di Hollywood
A scuola con Spielberg
La notte del mio primo amore
press book
Arriva il primo film umbro
La notte del mio primo amore
Giulia e “La notte del primo amore”
di Riccardo Marcelli
INTERVISTA A CARLO LIZZANI
di Arnaldo Casali
Luca De Filippo, l'ultimo erede
di Arnaldo Casali
BRANCA L'AUTORE: Intervista a Mario Monicelli
di Arnaldo Casali
Paolo Rossi contro l'impero del male
di Arnaldo Casali
A lezione dal regista di “Amélie”
Incontro con Jean Pierre Jeunet
LA PASSIONE DI SABRINA
Intervista a Sabrina Impacciatore
INTERVISTA A MARCO MARZOCCA
"Nanni è un grande fan di Distretto di Polizia"
IN SCENA "PLAZA SUITE" DEI SETTE&19
Venerdì 19 maggio al teatro Verdi di Terni
VINCENZO PELUSO GIRA "CUORE ANIMALE"
A Ferentillo il corto dell'attore e regista
MARGHERITA BUY: "IO TRA I DETENUTI DI SABBIONE"
L'attrice racconta l'esperienza sul set nel carcere di massima sicurezza di Terni
SILVIA ALUNNI, REGINA DEI RUMBLE
di Arnaldo Casali
A MONTEFRANCO LA MOSTRA NAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO
GIANNI AMELIO: "AMATE IL CINEMA"
di Eleonora Bonoli
INTERVISTA A LUIS BACALOV
di Arnaldo Casali
INTERVISTA A VALERIO MASTRANDREA
di Arnaldo Casali
CIAK SI GIRA
Le produzioni cinematografiche nel territorio ternano
ACCIAIO di Pirandello
di Pompeo De Angelis
INTERVISTA A CARLO FUSCAGNI
di Arnaldo Casali
INTERVISTA A CARLO RAMBALDI
E.T. il successo, Pinocchio la delusione

 
© FilmFestivalPopoliEReligioni | FESTIVAL | TERNI | CINEMA e RELIGIONE | blucinema | contatti | crediti