FESTIVAL | TERNI | CINEMA e RELIGIONE | blucinema | contatti | crediti |  
terni | cinema a terni | papigno | roberto benigni | umbria film commission | cinema e lavoro |

IL RITORNO DI AMORI IN CORTO

Dopo cinque anni di assenza la nuova edizione del concorso

Quando si affacciò per la prima volta nel cartellone degli Eventi valentiniani, sette anni fa, Amori in corto, oltre a dare visibilità al talento di tanti giovani cineasti, si fece portavoce della vocazione cinematografica di una città in cui, quella di passare “dall’immagine della fabbrica alla fabbrica dell’immagine” era ancora poco più che una dichiarazione di intenti. Le poche esperienze realizzate fino ad allora, infatti, erano state per lo più fallimentari (basti pensare all’Accademia di Carlo Rambaldi) e le produzioni - al di là di La vita è bella e qualche sporadica fiction - erano in gran parte occasionali.

Amori in corto, nel 2000, fu la prima manifestazione culturale di carattere cinematografico e divenne ben presto una rete di scambio di informazioni e un laboratorio per molti giovani autori, mentre la giuria ha visto sfilare personaggi del calibro di Giuseppe Piccioni, Nicola Piovani e Daniela Poggi.

Dopo cinque anni di assenza oggi “Amori in corto” torna in una città che quella vocazione cinematografica, almeno in parte e seppure con difficoltà, l’ha realizzata,  con l’attivazione di sfortunati, ma pur sempre attivi studios cinematografici, una Film Commission che ha portato decine di produzioni, ma anche professionalità affermate a livello nazionale, due festival di alto livello (Cinema &/é lavoro e Cielo e Terra), svariate rassegne di corti e persino una casa di produzione, la Pars film. Per il suo ritorno - domani e sabato nei locali dell’ex Siri - Amori in corto non poteva quindi ignorare i cambiamenti di una città che sul fronte cinema ha totalmente cambiato il suo volto. E così, oltre alle proiezioni dei 19 cortometraggi in concorso (domani dalle 16 alle 20 e dalle 21 alle 1.00) la biblioteca comunale - organizzatrice dell’evento - ha promosso una tavola rotonda, sul tema “Dal cortometraggio al lungometraggio. Problemi produttivi e distributvi del passaggio” che si svolgerà sabato pomeriggio alle 18 e vedrà la partecipazione - tra gli altri - di Carlo Degli Esposti (presidente della giuria e produttore di Anche libero va bene e Il Commissario Montalbano), Rossella Belli della Pars film, la coordinatrice di Umbria Film Commission Cristina Giubbetti e Leonardo Valenti e Barbara Petronio, ternani e sceneggiatori alla Taodue di Valsecchi.

Per quanto riguarda il concorso, tra i 19 corti finalisti (vedi box) non mancano titoli conosciuti e già affermati (come Tana libera tutti, vincitore del festival Cielo e Terra 2006 e candidato al David di Donatello) e pellicole provenienti dall’estero, e in particolare dalla Spagna, rappresentata da ben tre film.

La premiazione si svolgerà alle 21 di sabato e prevede due riconoscimenti: uno assegnato dalla giuria e l’altro dal pubblico. Il premio della giuria prevede tre giornate di riprese con una troupe professionale, tre giornate in sala di montaggio e il passaggio del corto prima della programmazione cinematografica del Cityplex Politeama Lucioli.
Il corto votato dal pubblico vincerà invece una telecamera digitale. Ma anche lo stesso pubblico potrà aggiudicarsi un premio interessante: la cartolina estratta tra quelle che designano il miglior corto vincerà infatti dei libri sul cinema.
 
I CORTI FINALISTI
 
I finalisti di Amori in corto 2007 sono: Luce nel pomeriggio di Teresio Spalla, Biciclette del  Gruppo Mannamanna, Clara di Nadia Forini, Sonni tranquilli di Francesco Minarini, L’amore ritrovato di Paolo Vandoni, Ah l’amour (une nouvelle minimale) di Giuseppe Tilli, Marta con la A di Emiliano Corapi, Il settimo giorno l’abbaglio di Davide Rizzo, Night flower stands di Clarissa Cappellani, Armando di Massimiliano Camaiti, Speculazioni filosofiche intorno al piacere di Francesco Uboldi, Corrientes circulares di Mikel Alvarino, (S)Piegare di Elena Lombardi, Amar di Crespo Esteban, In amore di Andrea Menghini, Tana libera tutti di Vito Palmieri, Aria di Giuseppe Gigliorosso e Ernesto Scevoli, Il vero amore di Elisabetta Bernardini e DVD di Ciro Altabas.
 
 

  Download Stampa
cinema a terni
-- archivio
CIENMACIELO 2011
il programma
Terni e la sua storia
Cenni storici e Vademecum
NANNI MORETTI
di Arnaldo Casali
L'ULTIMA DIVA
Intervista a Silvana Pampanini
LA TERZA MADRE DI DARIO ARGENTO
di Arnaldo Casali
IL FESTIVAL DEL CINEMA
Steve Della Casa ospite di "Adesso in onda"
L'arte di vivere
Intervista a Glauco Mauri
INTERVISTA A GIORGIO TIRABASSI
di Arnaldo Casali
INTERVISTA A GIOVANNA RALLI
di Arnaldo Casali
IL RITORNO DI AMORI IN CORTO
Dopo cinque anni di assenza la nuova edizione del concorso
Sull'amore... e nient'altro
Il nuovo spettacolo di Riccardo Leonelli
Claudia Cardinale ricorda Franco Molè
L'attore ternano è scomparso il 18 dicembre
Due film su Bernardo Provenzano
La fiction Rai si chiude nel carcere di Terni
A Narni si gira il film su Rino Gaetano
Il protagonista è Claudio Santamaria
CORTOFONINO
I vincitori della prima edizione
Ciak, stage e festival: ecco la città del cinema
di Arnaldo Casali
Luca Cianchetta, un ternano alla conquista di Hollywood
A scuola con Spielberg
La notte del mio primo amore
press book
Arriva il primo film umbro
La notte del mio primo amore
Giulia e “La notte del primo amore”
di Riccardo Marcelli
INTERVISTA A CARLO LIZZANI
di Arnaldo Casali
Luca De Filippo, l'ultimo erede
di Arnaldo Casali
BRANCA L'AUTORE: Intervista a Mario Monicelli
di Arnaldo Casali
Paolo Rossi contro l'impero del male
di Arnaldo Casali
A lezione dal regista di “Amélie”
Incontro con Jean Pierre Jeunet
LA PASSIONE DI SABRINA
Intervista a Sabrina Impacciatore
INTERVISTA A MARCO MARZOCCA
"Nanni è un grande fan di Distretto di Polizia"
IN SCENA "PLAZA SUITE" DEI SETTE&19
Venerdì 19 maggio al teatro Verdi di Terni
VINCENZO PELUSO GIRA "CUORE ANIMALE"
A Ferentillo il corto dell'attore e regista
MARGHERITA BUY: "IO TRA I DETENUTI DI SABBIONE"
L'attrice racconta l'esperienza sul set nel carcere di massima sicurezza di Terni
SILVIA ALUNNI, REGINA DEI RUMBLE
di Arnaldo Casali
A MONTEFRANCO LA MOSTRA NAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO
GIANNI AMELIO: "AMATE IL CINEMA"
di Eleonora Bonoli
INTERVISTA A LUIS BACALOV
di Arnaldo Casali
INTERVISTA A VALERIO MASTRANDREA
di Arnaldo Casali
CIAK SI GIRA
Le produzioni cinematografiche nel territorio ternano
ACCIAIO di Pirandello
di Pompeo De Angelis
INTERVISTA A CARLO FUSCAGNI
di Arnaldo Casali
INTERVISTA A CARLO RAMBALDI
E.T. il successo, Pinocchio la delusione

 
© FilmFestivalPopoliEReligioni | FESTIVAL | TERNI | CINEMA e RELIGIONE | blucinema | contatti | crediti