FESTIVAL | TERNI | CINEMA e RELIGIONE | blucinema | contatti | crediti |  
terni | cinema a terni | papigno | roberto benigni | umbria film commission | cinema e lavoro |

Tornatore a sopresa in piazza Solferino

di Arnaldo Casali

 
E’ comparso quasi a sorpresa, il 25 gennaio in piazza Solferino, a Terni, Giuseppe Tornatore accompagnato dalla sua troupe, per girare alcune sequenze de La sconosciuta, la nuova opera del regista premio Oscar, la cui lavorazione è approdata in città da una settimana per rimanerci fino alla fine di febbraio.

Le riprese del film nella piazza del vecchio mercato non erano  infatti previste dal programma stilato dalla produzione insieme ad Umbria Film Commission all’inizio dell’anno. Sembra però che il regista siciliano, passeggiando per il centro lunedì sera dopo una cena al ristorante, si sia innamorato della “Balena” e abbia deciso di girare proprio davanti al celebre monumento una sequenza che vede impegnati Michele Placido e Xenia Rappoport, interpreti  del film insieme a Claudia Gerini, Alessandro Haber, Margherita Buy, Pierfrancesco Favino e Piera Degli Esposti.

Ottenuti, grazie alla disponibilità del Comune, in tempi brevissimi i permessi necessari per girare nel centro cittadino, Tornatore è arrivato in piazza nel primo pomeriggio per scegliere le inquadrature, nascosto dentro un pesante cappotto. Nonostante il freddo e la concentrazione, comunque, l’autore di Nuovo cinema Paradiso sembrava piuttosto rilassato. Quando gli abbiamo chiesto come si è trovato a lavorare a Terni ci ha risposto: “Bene, anche troppo. Qui si mangia bene e girando questo film sto ingrassando!”.

Appena tramontato il sole è stato battuto il primo ciak,  per continuare - tra la curiosità dei passanti - fino a serata inoltrata.

Una vera e propria “riabilitazione” per il tanto bistrattato elemento architettonico - la Balena appunto - che era stato criticato addirittura da Vittorio Sgarbi. Lasciato il centro cittadino le riprese dovrebbero spostarsi ora nel carcere di Vocabolo Sabbione, a Villalago e poi nei teatri di posa di Papigno. Tornatore è affiancato, come aiuto regista, da una vecchia conoscenza del cinema ternano: Alberto Mangiante, già aiuto di Benigni per Pinocchio. La troupe è costituita in tutto da 45 persone, di cui 15 reclutate sul territorio ternano. A questi si aggiungono 5 stagisti della facoltà di Scienze della formazione, le comparse (reclutate dalla società Fedora) e gli addetti ai vari reparti (scenografia, sartoria, catering e tecnici) tutti scelti in aziende ternane.

Tra le scene già girate ci sono quella al mercato ortofrutticolo (con 150 comparse e i veri commercianti che interpretano sé stessi) e  quella al lago di Piediluco. In entrambi i casi si è trattato di scene particolarmente complesse e delicate: al lago di Piediluco, infatti, è stato realizzato il recupero di una Opel Agila rossa, effettuato con la collaborazione dei Vigili del fuoco, che hanno aiutato prima ad affondare e poi a ‘ripescare’ l’automobile, di cui la stessa Umbria film commission ha trovato un secondo esemplare, destinato a girare nuove scene, attraverso un vero e proprio ‘casting’ automobilistico.

Una scena particolarmente faticosa è stata anche quella del mercato, girata lo scorso fine settimana: essendo ambientata in estate, infatti, tutti gli attori e le comparse, con il termometro che scendeva sotto lo zero, erano costretti ad indossare vestiti estivi e magliette a maniche corte. Non solo, ma per evitare che dalla bocca si formassero le ‘nuvolette’ di vapore  dovevano tenere tra i denti dei pezzi di ghiaccio.
D’altra parte si sa,  l’arte - quella vera - è anche sacrificio.
 

  Download Stampa
umbria film commission
-- archivio
I PROTAGONISTI DI "NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI" ARRIVANO ALL'UNIVERSITA'
di Eleonora Bonoli
"In Umbria mancano gli incentivi per il cinema"
Intervista a Igor Uboldi, produttore di "Il sole nero"
Tre Madri, set a Terni
Arriva la famiglia Argento per il terzo capitolo della trilogia
Rocca e Pasotti, primi ciak in città
Si gira a Terni "Voce del verbo amore" di Andrea Manni e a Papigno "Gente di mare". In arrivo Dario Argento
IL RITORNO DI COSTANZO
"Voce del verbo amore" con Giorgio Pasotti e Stefania Rocca
Umbria Film Commission
Gli angeli custodi delle produzioni
Cinema, le occasioni perdute
Intervista a Giorgio Innocenti
LA STAGIONE DEI DELITTI
Intervista a Barbara De Rossi e Cristina Moglia
DELITTO IN PIAZZA DUOMO
Continuano le riprese della fiction con Barbara De Rossi e Cristina Moglia
LA NOTTE DEL MIO PRIMO AMORE
di Arnaldo Casali
In arrivo Barbara De Rossi e Cristina Moglia
Gireranno tra luglio e settembre "La stagione dei delitti 2"
CRONACA DEL PRIMO REALITY FILM
La lavorazione di "Troppo Belli" raccontata sulle pagine del Giornale dell'Umbria
A PRANZO CON COSTANTINO
di Arnaldo Casali
Troppo belli per essere attori? No, parola di attore
Intervista a Ernesto Mahieux e Jennifer Poli
INTERVISTA A KASPAR CAPPARONI
Coprotagonista di "Il sole nero"
SUL SET DI "IL SOLE NERO"
Una giornata con Krzystof Zanussi
A CANNES UMBRIA FILM COMMISSION PRESENTA "IL SOLE NERO"
Krzystof Zanussi: "Gli studios di Papigno i migliori d'Europa"
A PAPIGNO GIRA KRZYSTOF ZANUSSI
di Arnaldo Casali
FERILLI, FENECH E PANARIELLO, ECCO I SEGRETI DI "MATILDE"
di Arnaldo Casali
NUOVE PRODUZIONI A TERNI
La fiction su Giovanni Paolo I e il nuovo film di Krzystof Zanussi
Tornatore a sopresa in piazza Solferino
di Arnaldo Casali
AGGRESSIONE A PALAZZO SPADA, MA E' SOLO UN FILM
Giuseppe Tornatore ha girato una scena del cortile del Municipio
A PAPIGNO E' IN ARRIVO TORNATORE
Al via anche la nuova serie dei "Grandi artisti"
A NARNI SI GIRA "DOSTOEWSKIJ"
di Mauro Pacelli

 
© FilmFestivalPopoliEReligioni | FESTIVAL | TERNI | CINEMA e RELIGIONE | blucinema | contatti | crediti